SAVE THE CHILDREN E ITACA: INAUGURATO OGGI IL NUOVO PUNTO LUCE A MARGHERA

p1190517VENEZIA – Inaugurato questa mattina in via Don Orione 1 a Marghera, il nuovo “Punto Luce” di Save the Children, l’Organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare la vita dei bambini in pericolo e a tutelare i loro diritti.
Il nuovo polo educativo, uno spazio di 160 metri quadrati realizzato da Save the Children in collaborazione con il Comune di Venezia all’interno dell’ex Scuola Dario e Federica Stefani, nasce in uno dei quartieri a maggior rischio di fragilità ed esclusione sociale della città.
Il Punto Luce, finanziato da Save the Children, nell’ambito della campagna nazionale per il contrasto della povertà educativa “Illuminiamo il Futuro” lanciata a maggio 2014, è gestito dall’Organizzazione stessa in collaborazione con la Cooperativa sociale Itaca. Leggi tutto

ZULEMA DALLA SPAGNA A CASA CARLI CON LO SVE

zulema-3MANIAGO – Da qualche settimana Casa Carli, comunità residenziale che a Maniago accoglie persone disabili, annovera all’interno del suo staff una giovane volontaria europea proveniente dalla Spagna, Zulema Martinez Llorens. La Cooperativa sociale Itaca è infatti accreditata dall’Agenzia Nazionale Giovani come ente ospitante per lo Sve all’interno del programma Erasmus+. Il Servizio Volontario Europeo è un’opportunità nell’ambito della Key Action 1 Mobilità degli individui del programma Erasmus+ e offre ai giovani tra i 17 e i 30 anni un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto non formale, promuovendo la loro integrazione sociale e la partecipazione attiva. Quella che segue è la presentazione che Zulema ha preparato per noi. (fdp) Continua a leggere

“GIOVANE ALBERO” IN BIBLIOTECA SENZA TABÙ

Il "Giovane albero" realizzato dal writer Mattia Campo Dall’Orto

Il “Giovane albero” realizzato dal writer Mattia Campo Dall’Orto

Dreams On The Wall: a Porpetto graffiti e cittadinanza attiva

PORPETTO – Il desiderio di ritrovarsi e stare insieme ma anche di cercare le proprie radici e di scoprire luoghi nuovi, lontani dalle costrizioni e dai tabù. Sono tanti i significati che si intrecciano nel “Giovane albero” che da qualche giorno campeggia sul muro esterno retrostante la Biblioteca comunale di Porpetto. Donato alla comunità dal progetto Dreams On The Wall della Cooperativa sociale Itaca, il graffito è stato realizzato dal writer Mattia Campo Dall’Orto dell’associazione Macross e rappresenta il corpo di un ragazzo nell’atto di alzarsi, mentre la sua pelle diventa corteccia di un platano da cui germogliano rami e foglie, a simboleggiare rinnovamento e crescita. Continua a leggere

IL TEMPO DELL’ASCOLTO E IL TEMPO DEL RACCONTO

Il Mercante-Esploratore

Il Mercante-Esploratore

Il Consiglio di Amministrazione di Itaca incontra le equipe territoriali
PORDENONE – Per comunicare senso di responsabilità e percezione dell’impatto sociale dell’impegno di ciascuno, occorre coniugare da un lato la raccolta delle esperienze di lavoro svolte dai nostri soci nei servizi del territorio, dall’altro la trasmissione di informazioni sull’attività del Consiglio di Amministrazione. Continua a leggere

UN “GIRASOLE” PER LE PERSONE DISABILI

Da una costola di Casa Carli, Itaca ha attivato a Maniago il nuovo Gruppo appartamento a bassa soglia

MANIAGO – Dal 14 ottobre Casa Carli ha dato avvio a Maniago ad una nuova esperienza rivolta alle persone con disabilità: si tratta del Gruppo appartamento a bassa soglia “Girasole”, inserito all’interno di un contesto residenziale, che attualmente ospita tre persone dai 27 ai 36 anni. Continua a leggere

LA STORIA DELLA MIA VITA

giochi-12Raccogliere la vita delle persone con demenza

Trieste 22 novembre ore 18

“Un piccolo libro per riflettere, per condividere, per ringraziare. Lavoro con le persone anziane e le loro famiglie da molti anni e ne sono felice. Perché scegliamo questo lavoro? Ciascuno ha la sua risposta. Io ringrazio la nonna Pina, ho ascoltato le sue storie per imparare la vita”. Così Laura Lionetti introduce “La Storia della mia vita – Raccogliere la vita delle persone con demenza”, il libro di cui è co-autrice con Marco Fumagalli appena edito da Maggioli, presentato in anteprima nazionale nei giorni scorsi a Bologna all’interno del Forum Non Autosufficienza. Il volume sarà al centro dell’incontro previsto il 22 novembre alle 18 alla Libreria Lovat di Trieste in viale XX Settembre 20 (scarica la locandina).  Continua a leggere