ZULEMA DALLA SPAGNA A CASA CARLI CON LO SVE

zulema-3MANIAGO – Da qualche settimana Casa Carli, comunità residenziale che a Maniago accoglie persone disabili, annovera all’interno del suo staff una giovane volontaria europea proveniente dalla Spagna, Zulema Martinez Llorens. La Cooperativa sociale Itaca è infatti accreditata dall’Agenzia Nazionale Giovani come ente ospitante per lo Sve all’interno del programma Erasmus+. Il Servizio Volontario Europeo è un’opportunità nell’ambito della Key Action 1 Mobilità degli individui del programma Erasmus+ e offre ai giovani tra i 17 e i 30 anni un’esperienza di apprendimento interculturale in un contesto non formale, promuovendo la loro integrazione sociale e la partecipazione attiva. Quella che segue è la presentazione che Zulema ha preparato per noi. (fdp)

Ciao, mi chiamo Zulema Martinez Llorens. Ho 21 anni e ho sto completando gli studi universitari in psicologia. Mi considero una ragazza molto allegra, estroversa ed attiva. Ho sempre voglia di imparare cose nuove e di migliorarmi. Così ho sempre ampliato i miei studi di psicologia con corsi complementari, che mi aiuteranno nel mio futuro professionale, ho frequentato differenti corsi che mi aiutano a poter comunicare con il linguaggio dei segni, inoltre ho studiato un po’ di braille, musicoterapia e ho svolto differenti attività che mi permettono di potere lavorare meglio con le persone nel campo della disabilità.
Provengo da Castellon de la Plana, è un comune spagnolo di 172.624 abitanti. Il suo nome proviene dal castello arabo di Fadrel sito presso il Desierto de las Palmas. Ai piedi della Sierra del Desierto de las Palmas, che si protende sulla pianura verso il mare, c’è la collina della Magdalena alla cui sommità a 8 km da Castellón ci sono resti di mura e torrioni che testimoniano l’esistenza di un centro abitato con un castello. Risulta che l’8 settembre 1251 a Lleida (Lérida), il re Giacomo I d’Aragona concesse agli abitanti di trasferirsi in pianura e ciò, secondo la tradizione, avvenne la terza domenica di Quaresima nel 1252. Per ricordare questo evento ogni anno, a partire da qualche giorno prima della terza domenica di Quaresima, si svolgono le Feste della Magdalena il cui momento centrale è alla domenica con la Romeria de les canyes, il pellegrinaggio alla bianca Ermita de Santa Maria Magdalena, posta sul colle da cui partirono i fondatori della città nel 1252.
Erasmus +In principio non pensavo di fare uno SVE, ma si è presentata l’opportunità e non potevo rifiutare di imparare tutto quello che lo SVE mi poteva offrire. Qui lavoro con 9 persone che soffrono di disabilità, sto imparando molte cose nuove e sto mettendo in pratica tutto quello che ho imparato durante la mia formazione accademica. Credo che partecipare allo SVE stia cambiando la mia vita, sto imparando cose dagli altri e su me stessa. Sto nutrendo anche il mio futuro professionale.
Vivo a Pordenone con due ragazze portoghesi anche loro volontarie. Durante il mese che ho trascorso, il personale di Casa Carli e le mie coinquiline si sono trasformati nella mia piccola famiglia e spero che l’anno che mi aspetta sia pieno di emozioni ed avventure.
La vita del volontario europeo è piena di nuove avventure, il volontariato ti offre la opportunità di fare differenti viaggi per Europa, all’interno del percorso formativo sono infatti previsti due viaggi, il primo è a Nola, dove mi aspetto di conoscere altra gente che sta condividendo la mia esperienza.
Lo SVE ti offre la opportunità di conoscere il mondo e gente nuova, posso dire che ora la mia vita è diversa da quella che avevo in Spagna. Qua ho imparato a vivere da sola, con le persone e ad essere più indipendente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.